La caccia

L'UNESCO riconosce la falconeria, la caccia con rapaci come questo astore addestrato, come patrimonio culturale
L'UNESCO riconosce la falconeria, la caccia con rapaci come questo astore addestrato, come patrimonio culturale

A giudicare dalle abitudini delle specie più strettamente vicine a noi, la caccia è antica quanto l'umanità. Nei paesi europei i cacciatori costituiscono da poco meno dell’1% a quasi l’8% della popolazione, per lo più con le armi ma tradizionalmente anche con i cani, i rapaci addestrati, i furetti e con gli archi. Nei paesi con la maggior percentuale di cacciatori e pescatori e con il PIL più elevato, lo stato di conservazione di tutte le specie risulta migliore. I cacciatori sono più frequenti dove la densità della popolazione umana è bassa e vi sono molte aree semi-naturali che forniscono buone condizioni per la fauna selvatica. Gli studi dimostrano che i cacciatori creano benefici ecologici attraverso la gestione degli habitat, benefici sociali in termini di responsabilità ambientale e vantaggi economici attraverso una spesa annuale che in Europa è di circa 16 miliardi di Euro. Grazie alla combinazione di una buona organizzazione e all’elevata spesa individuale, la caccia supera tutte le altre attività ricreative che dipendono dalle risorse naturali. .

Anche se alcuni non riescono a vedere i benefici della caccia, la caccia dovrebbe diventare socialmente sostenibile là dove i cacciatori conquistano il supporto locale attraverso il loro contributo a migliorare le ricchezze della natura. Naturalliance vorrebbe aiutare a portare a livello locale la cooperazione che la Commissione Europea ha già forgiato tra la caccia sostenibile e gli interessi della protezione della natura in tutta l'UE. Sarebbe utile se i governi nazionali applicassero le raccomandazioni della Carta Europea sulla caccia e la biodiversità,che suggerisce come la caccia possa meglio contribuire alla conservazione; le organizzazioni che fanno parte di Naturalliance hanno contribuito a redigere questa Carta per l'organismo che rappresenta tutti gli Stati europei, il Consiglio d'Europa.

MIGLIORI PRATICHE. A causa del valore dei cacciatori per i proprietari terrieri, lo Schema Wildlife Estates dell'Organizzazione Europea dei Proprietari Terrieri è il nostro primo esempio di come la caccia può beneficiare le risorse naturali.

PRODUZIONE. Per aiutare i cacciatori a migliorare le loro relazioni con gli altri utilizzatori delle risorse naturali, Naturalliance fornirà link a siti nei quali siano contenute linee giuda a metodi di produzione della selvaggina che siano utili anche per specie non cacciabili; forniuremo link anche a siti di organizzazioni che attuino la conservazione attraverso la caccia.

RISOLUZIONE DEI PROBLEMI. Molti studi hanno dimostrano come i predatori siano importanti per la selvaggina e altre specie che si riproducono a terra, quindi ci concentreremo su metodi di dissuasione efficaci e sulla rimozione dei predatori, in particolare, con metodi non letali.

MAPPATURA. La mappatura dettagliata di habitat non coltivati ​​è importante per la previsione basata su modelli della quantità di selvaggina e soprattutto per la combinazione dell'economia della selvaggina e quella dell'agricoltura. Il nostro semplice strumento di mappatura è già stato testato per la mappatura della selvaggina e del loro habitat, e noi creeremo collegamenti a più software per aiutare il censimento della selvaggina e di altre specie.

Si prega di REGISTRARSI, per aiutarci ad aiutarvi a:

• Guadagnare il riconoscimento per la cura e la gestione che avvantaggia anche le specie non cacciate;

• Condividere le vostre esperienze in cambio di conoscenze acquisite da altri;

• Ottenere flessibilità per custodire i predatori quando sono rari ma per gestirli quando sono comuni;

• Incoraggiare un uso del suolo che dia più possibilità al proseguimento della vostra passione a livello locale.

Al momento della registrazione, è possibile completare il nostro QUESTIONARIO per dirci quali siano le informazioni che che più vi interessano.

 
è supportato da
TESS Logo Game and Wildlife Conservation Trust Logo Anatrack Ltd Logo Tero Consulting Logo COUNT Partner International Union for Conservation of Nature Logo